30 Ottobre 2020
News e Aggiornamenti

Clima anomalo e cicli biologici dei parassiti

07-06-2018 18:14 - Sintomatologia delle piante
Anche quest´anno il clima si è dimostrato alquanto anomalo soprattutto dal punto di vista delle temperature. Infatti l´inverno che stiamo trascorrendo e che volge ormai al termine è stato caratterizzato da scarse precipitazioni e da temperature molto sopra le medie.
Questo si riperquote sicuramente sui cicli biologici degli animali e dal punto di vista agrario a noi interessano quelli potenzialmente dannosi per le colture. Se il trend continuerà è molto probabile che la primavera 2016 vedrà un rapido e anticipato accrescimento numerico delle popolazioni dei fitofagi. Infatti viene a mancare un controllo del numero di questi animali (soprattutto insetti :grillo ma anche acari ecc.) da parte delle temperature, che, normalmente riducono fortemente il numero degli individui svernanti che daranno successivamente il via alle nuove generazioni. Un numero alto di questi fitofagi già a partire dal risveglio vegetativo può portare da subito ad elevate infestazioni che possono conseguentemente causare gravi danni.
Quanto appena detto vale allo stesso modo per i patogeni (soprattutto funghi).
Sarà quindi fondamentale un attento monitoraggio delle colture (con trappole di vario genere o visivo a cadenza settimanale) sin dai primi momenti del ciclo biologico annuale delle piante in modo da poter prendere tempestivamente le contromisure necessarie.

mercoledì 24 febbraio 2016, 19:27
Dott. Stefano Cosimi - AGRONOMO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account